La Scelta Della Migliore VPN Per La Musica

Sempre più persone sono alla ricerca di servizi di streaming che soddisfino la loro esigenze di ascolto della musica.

In un mondo ideale, chiunque sarebbe in grado di accedere a questi servizi ovunque essi si trovino. Ma, purtroppo, possono essere presenti limitazioni geografiche a causa delle leggi internazionali di licenza.

Se si desidera utilizzare un servizio di streaming che è disponibile solo per gli utenti in alcune regioni del mondo o se preferite scaricare la vostra musica da siti di torrent e desiderare che le vostre attività rimangano nascoste, è necessario scegliere la giusta VPN per le vostre esigenze.

La migliore VPN per lo streaming di contenuti musicali

Lo streaming di contenuti musicali è diventato una pratica standard in tutto il mondo, ma purtroppo non tutti i grandi nomi come Pandora, Spotify, Google Play, Amazon Music e Apple Music sono accessibili da tutti i paesi.

Google Play Music è nuovo sulla scena, ma offre l’accesso a 30 milioni di brani musicali. Questa soluzione di archiviazione di musica su cloud è disponibile solo in alcuni paesi.

Amazon Prime Music è la risposta del gigante di vendita al dettaglio online a Spotify e fornisce agli utenti l’accesso a un milione di brani musicali su iOS e Android tramite l’applicazione mp3 di Amazon. Come Google Play Music, anch’essa è in grado di riprodurre file locali, memorizzare i file su cloud e permettere l’ascolto offline, ma è limitata agli Stati Uniti e al Regno Unito.

Pandora è un po’ diverso da Google Play e Spotify. Questo servizio si concentra sulla facilità di utilizzo e sulla radio via Internet.

La migliore VPN per siti di torrent (P2P)

Molti altri utenti utilizzano siti di torrent per ottenere i contenuti musicali che desiderano. Se siete tra questi, dovreste tenere a mente che, a causa della quantità di materiale pirata su tali siti, molti fornitori di VPN non supportano questa opzione.

Infatti, un certo numero di fornitori di VPN, tra cui Astrill, HideMyAss, e StrongVPN, esclude e sospende gli utenti. Tuttavia, ci sono alcuni fornitori che permettono di contare anche su questa opzione per ottenere clienti.

Oltre al supporto per le attività di torrent, un’altra considerazione è il livello di anonimato che ci si può attendere dalla VPN prescelta. Controllate sempre la politica di registrazione del fornitore se volete essere certi che le vostre attività non vengano registrate per i posteri. Vale la pena notare che la legge recente obbliga i fornitori di VPN con sede in determinati paesi a registrare tutte le attività di VPN.

Quando avrete optato per una VPN, potrete usufruire di una navigazione Internet criptata, di un indirizzo IP mascherato e della possibilità di accedere a contenuti riservati selezionando un indirizzo IP da un altro paese (quello che consente l’accesso). Quindi, prendete in considerazione i requisiti di registrazione, protocollo e crittografia prima di impegnarvi con un servizio di VPN. Fate le vostre ricerche!

Contattaci

Il nostro obiettivo è quello di fornire risposte alle tue domande in modo che tu possa acquistare con tranquillità. Accogliamo con favore tutti i commenti, e ti invitiamo a scriverci all'indirizzo service@5migliorivpn.it con suggerimenti e domande. Saremo felici di risponderti!

Le tue informazioni saranno gestite come dettagliato nel nostro politica sulla riservatezza